Now Reading
THE 4 STEPS OF THE FASHION DESIGN PROCESS THAT YOU SHOULD KNOW (part 4)

THE 4 STEPS OF THE FASHION DESIGN PROCESS THAT YOU SHOULD KNOW (part 4)

1granary
Quarta e ultima  tappa del post a puntate in cui parliamo delle
diverse fasi che caratterizzano il modello base del processo di progettazione moda,
partendo dal momento in cui nasce l’idea fino a quando la collezione sarà
presentata ai buyer, alla stampa e al pubblico

Fourth and last part of the post in episodes in which we talk about the different stages that characterize the basic model of the fashion design process, starting from the moment when the idea was born until the collection will be presented to buyers, the press and the public


Eccoci finalmente giunti alla quarta e ultima parte di
questo lungo post a puntate in cui abbiamo visto le varie fasi che
caratterizzano il metodo classico con cui la maggior parte degli stilisti
affrontano il processo di design. 
Dalla fase concettuale (di cui parliamo qui)
a quella di progettazione vera e propria (che potete trovare qui), alla
realizzazione dei prototipi (qui il post), arriviamo alla fase conclusiva di un
percorso ricco di ostacoli, di incombenze, di cose da fare e da pensare. Con il
solo scopo di dare vita alle ispirazioni e alle suggestioni attraverso la
realizzazione e la presentazione della collezione moda.

Finally we come to the fourth and final part of this long post in episodes in which we saw the various stages that characterize the classic method by which most of the designers approach the design process. 
From concept (discussed here) to real design (which can be found here), the creation of prototypes (post here), we arrive at the final stage of a path full of obstacles, of duties, of things to do and think. With the sole purpose of giving life to the inspirations and influences through the creation and presentation of the fashion collection.

È solo a questo punto che viene realizzato il campionario
definitivo
e la collezione vede finalmente la luce. Dalla prima stesura a
schizzo degli abiti ad ora sono state effettuate mille modifiche, ma non è
ancora finita: il campionario dovrà essere ulteriormente selezionato, poiché
solo i capi più forti saranno effettivamente presentati ai compratori, alla stampa
e al pubblico.
It is only at this point that is realized the final samples and the collection finally sees the light. From the first draft in sketch of clothes until now a thousand changes have been made, but it is not over yet: the samples must be further selected as only the strongest garments will actually be presented to buyers, the press and the public.

Making of a Dior’s dress

Questo è probabilmente il momento più delicato dell’intero
ciclo progettuale, poiché un errore o una disavventura in questa fase può
compromettere la  corretta realizzazione
del campionario a breve distanza dal momento della sua presentazione.
Per questo motivo lo stilista dovrà porre estrema attenzione nel seguire passo passo ogni istante della produzione, delegando ove possibile all’ufficio prodotto, ma supervisionando continuamente i lavori per non perdere mai il controllo della situazione.
This is probably the most delicate moment of the entire project cycle, as a mistake or a mishap at this stage can compromise the proper implementation of the sample collection close to the time of its presentation.
For this reason, the designer must be especially careful to follow step by step every moment of production, delegating where possible to the product office, but continuously overseeing the work to never lose control of the situation.

Christopher Josse  in his atelier

Un ritardo nella consegna dei tessuti o dei materiali, un
errore nella tintura di una stoffa, una lavorazione più lunga del previsto… A
pochi giorni dalla sfilata o dalla presentazione ai buyer, questi attimi di
crisi possono determinare il successo o l’insuccesso della collezione e
richiedono perciò la costante presenza dello stilista, che con spirito
decisionale e spesso un pizzico di creatività last-minute dovrà essere in grado
di risolvere i problemi più disparati.

A delay in the delivery of textiles or materials, an error in the dyeing of a fabric, a longer process than expectedTo few days before the show or presentation to buyers, these moments of crisis can determine the success or failure of the collection and therefore require the constant presence of the designer, whose decision-making spirit and often a bit of last-minute creativity must be able to solve different problems.

Christopher Josse dtouching up one of his dresses at his atelier


Ecco i momenti principali che caratterizzano questa fase:
Here are the main events that characterize this stage:


 1 

SELEZIONE DEI CAPI DI CAMPIONARIO: una volta che tutte le
modifiche sono state effettuate e i capi sono pronti, avverrà un’ulteriore
selezione per la realizzazione del campionario; i capi verranno presentati allo
stilista tutti insieme ed egli, insieme al suo team, selezionerà i capi più
forti e caratteristici che faranno parte del campionario e verranno presentati
al pubblico e ai compratori.
A seconda del canale di vendita del marchio e del
numero di buyers a cui verrà presentato, il campionario viene definito nel
numero di capi totali da presentare (talvolta con un’ulteriore scrematura dei
modelli) e nelle ripetizioni del campionario (che può essere realizzato in più
copie a seconda di quante sono le zone del mondo in cui esso verrà presentato
ai buyer); in pratica si definisce perfettamente il numero dei capi da produrre
per il campionario
SELECTING THE SAMPLE GARMENTS: once all changes have been made and the clothes are ready, will be a further selection for the manufacture of samples; the clothes will be presented to the designer all together and he, together with his team, will select the strongest  and characteristic garments that will be part of the sample collection, and will be presented to the public and to buyers. 
Depending on the sales channel of the brand and the number of buyers to which it will be presented, the sample collection is defined as the total number of garments (sometimes with an additional skimming of the models) and in repetitions of samples(that can be realized in multiple copies, depending on how many areas of the world where it will be presented to buyers); in practice it perfectly defines the number of garments to produce 
Raf Simmons at Dior
 2 

REALIZZAZIONE DEI CAPI DI CAMPIONARIO: tessuti e materiali
vengono ora utilizzati per la produzione del campionario da parte del reparto
sartoria dell’azienda o da un laboratorio esterno (façon) che presterà il servizio
REALIZATION OF GARMENTS OF SAMPLE COLLECTION: fabrics and materials are now being used for the production of samples by the tailoring department of the company or from an external manufacturer (façon) that give the service

Making of a Dior dress


 3 

EVENTUALI FINITURE: vengono realizzate le ultime finiture
sui capi già confezionati, come ricami, applicazioni particolari e stampe
piazzate
POSSIBLE FINISHINGS: are made the latest finishes on already made garments, such as embroidery, special applications and placement prints

Refining an Alexander McQueen dress


 4 

DEFINIZIONE DEGLI OUTFITS: questo è il momento in cui entra
in gioco il ruolo dello stylist che aiuterà lo stilista nella definitiva
selezione degli abiti che faranno parte della collezione; capi e accessori
saranno abbinati tra loro, spesso in modo molto diverso da come erano stati
progettati in fase iniziale, in modo da creare outfits accattivanti e
suggestivi per la presentazione o la sfilata
DEFINITION OF OUTFITS: this is the moment when it comes into play the role of the stylist who will help the designer in the final selection of clothes that will be part of the collection; garments and accessories will be combined with each other, often in a very different way from how they were designed at an early stage, in order to create eye-catching and suggestive outfits for the presentation or the fashion show
VETEMENTS Look at its 2016 S/S
 5 

PRESENTAZIONE DEL CAMPIONARIO: questo è il momento più
elettrizzante di tutto il processo progettuale e produttivo, che vede
concretizzarsi l’immaginario dello stilista e l’ispirazione concettuale
iniziale; il campionario vede finalmente la luce e viene mostrato in assoluta
anteprima ai buyers e alla stampa, in forma di presentazione privata finalizzata
agli ordini,  o anche al pubblico, sotto
forma di sfilata nell’ambito della Fashion Week o di un altro contesto
mediatico
PRESENTATION OF THE SAMPLE COLLECTION: this is the most exciting moment of the entire design and production process, which sees materialize the imagination of the designer and the initial conceptual inspiration; the samples collection finally sees the light and is shown in absolute preview to buyers and the press, in the form of private presentation aimed to orders, or even to the public, in the form of fashion show as part of Fashion Week or another media context

Maticevski showroom


A/W 11-12 “Fashion Surgery” by mintdesigns
 6 

ORDINI E PRODUZIONE: una volta presentata la collezione,
verranno effettuati gli ordini da parte dei buyers, sulla base delle loro
esperienze di vendita e sulle determinate esigenze del loro target di
riferimento, e si avvierà di conseguenza la produzione dei soli capi ordinati
ORDERS AND PRODUCTION: Once presented the collection will be made orders from buyers, based on their sales experience and the specific needs of their target audience, and consequently will start the production of the only garments ordered

Buyer at work

What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Copyright © 2020 THE FASHION PROPELLANT. Designed & Developed by Seà design 

All Rights Reserved. - Privacy policy - Cookie policy

Scroll To Top